Tirrenia, il tribunale concede altro tempo: tavolo a Roma, si tratta per scongiurare fallimento

Tirrenia, il tribunale concede altro tempo: tavolo a Roma, si tratta per scongiurare fallimento

<p>Compagnia Italiana di Navigazione del gruppo Onorato, proprietaria del marchio Tirrenia, ha depositato al tribunale di Milano l’accordo di ristrutturazione del debito senza la firma obbligatoria del suo principale creditore, cui deve 180 milioni di euro: la Tirrenia in Amministrazione Straordinaria, bad company sotto il controllo del ministero dello Sviluppo Economico. In extremis tuttavia CIN spa ha ottenuto dal Tribunale di Milano un rinvio al 24 maggio dell’esame della richiesta di fallimento firmata dal pm</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/07/tirrenia-il-tribunale-concede-altro-tempo-tavolo-a-roma-si-tratta-per-scongiurare-fallimento/6190547/" rel="nofollow">Tirrenia, il tribunale concede altro tempo: tavolo a Roma, si tratta per scongiurare fallimento</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager
  • Compagnia Italiana di Navigazione del gruppo Onorato, proprietaria del marchio Tirrenia, ha depositato al tribunale di Milano l’accordo di ristrutturazione del debito senza la firma obbligatoria del suo principale creditore, cui deve 180 milioni di euro: la Tirrenia in Amministrazione Straordinaria, bad company sotto il controllo del ministero dello Sviluppo Economico. In extremis tuttavia CIN spa ha ottenuto dal Tribunale di Milano un rinvio al 24 maggio dell’esame della richiesta di fallimento firmata dal pm

    L'articolo Tirrenia, il tribunale concede altro tempo: tavolo a Roma, si tratta per scongiurare fallimento proviene da Il Fatto Quotidiano.