Terrorismo, estinta la pena per prescrizione per Luigi Bergamin. Dopo 30 anni cade l’interesse dello Stato a eseguire la pena

Terrorismo, estinta la pena per prescrizione per Luigi Bergamin. Dopo 30 anni cade l’interesse dello Stato a eseguire la pena

<p>Lo Stato "dovrebbe tutelare il sacrificio" dei suoi servitori che hanno "pagato con la vita e sono stati uccisi" da persone che "volevano sovvertire" l’ordine politico e sociale commenta Maurizio Campagna, fratello di Andrea, agente della Digos ucciso nel 1979</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/11/terrorismo-estinta-la-pena-per-prescrizione-per-luigi-bergamin-dopo-30-anni-cade-linteresse-dello-stato-a-eseguire-la-pena/6194840/" rel="nofollow">Terrorismo, estinta la pena per prescrizione per Luigi Bergamin. Dopo 30 anni cade l&#8217;interesse dello Stato a eseguire la pena</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager