“L’infarto è da sempre associato agli uomini, ma è più letale per le donne. Urgente un approccio di genere per migliorare diagnosi”

“L’infarto è da sempre associato agli uomini, ma è più letale per le donne. Urgente un approccio di genere per migliorare diagnosi”

<p>Oggi 13 maggio 2021 è la prima Giornata italiana dedicata alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Maria Grazia Modena, professoressa ordinaria di Cardiologia all'università di Modena, a ilfattoquotidiano.it parla della necessità che aumenti l'attenzione delle donne per il cuore e il proprio organismo</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/13/linfarto-e-da-sempre-associato-agli-uomini-ma-e-piu-letale-per-le-donne-urgente-un-approccio-di-genere-per-migliorare-diagnosi/6196447/" rel="nofollow">&#8220;L&#8217;infarto è da sempre associato agli uomini, ma è più letale per le donne. Urgente un approccio di genere per migliorare diagnosi&#8221;</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager