Irlanda del Nord, la strage di Ballymurphy del 1971 fu colpa dei militari: “Uccisero 11 persone innocenti e disarmate”

Irlanda del Nord, la strage di Ballymurphy del 1971 fu colpa dei militari: “Uccisero 11 persone innocenti e disarmate”

<p>Dopo 50 anni la giustizia britannica riconosce le colpe dell’esercito di Sua Maestà in uno dei tanti fatti di sangue della stagione dei Troubles. "L’uso della forza messo in atto dai militari è stato assolutamente ingiustificato, così come il loro atteggiamento trionfalistico durante le operazioni", ha scritto il giudice Siobhan Keegan nella sentenza</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/11/irlanda-del-nord-la-strage-di-ballymurphy-del-1971-fu-colpa-dei-militari-uccisero-11-persone-innocenti-e-disarmate/6194523/" rel="nofollow">Irlanda del Nord, la strage di Ballymurphy del 1971 fu colpa dei militari: &#8220;Uccisero 11 persone innocenti e disarmate&#8221;</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager