Il nuovo ippodromo e lo stallo sullo stadio: le manovre intorno a San Siro. Il comitato: “Ristrutturare si può, salviamo le aree verdi”

Il nuovo ippodromo e lo stallo sullo stadio: le manovre intorno a San Siro. Il comitato: “Ristrutturare si può, salviamo le aree verdi”

<p>Il quartiere di Milano è al centro di una imponente trasformazione, tra nuove costruzioni e massicci investimenti. Il futuro, però, ruota tutto intorno al Meazza e al progetto del nuovo impianto presentato da Milan e Inter, che vogliono costruire un nuovo distretto residenziale, con negozi, uffici, hotel e ristoranti. Snaitech invece ha deciso di puntare sul rifacimento dell'Ippodromo del galoppo e garantisce che le aree di Trenno resteranno per gli allenamenti. Gabriella Bruschi, presidente del Coordinamento San Siro, commenta: "Vogliono cementificare ogni spazio rimasto libero"</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/12/il-nuovo-ippodromo-e-lo-stallo-sullo-stadio-le-manovre-intorno-a-san-siro-il-comitato-ristrutturare-si-puo-salviamo-le-aree-verdi/6194131/" rel="nofollow">Il nuovo ippodromo e lo stallo sullo stadio: le manovre intorno a San Siro. Il comitato: &#8220;Ristrutturare si può, salviamo le aree verdi&#8221;</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager