Giro a ruota libera – Una fuga andata bene: l’impresa di Van der Hoorn è un’altra sorpresa

Giro a ruota libera – Una fuga andata bene: l’impresa di Van der Hoorn è un’altra sorpresa

<p>Nella seconda puntata del Recovery Giro andata in scena domenica 9 maggio da Stupinigi a Novara, due flash: il primo, il più nobile, è quello che immortala lo sprint imperiale di Filippo Ganna, la maglia rosa, per acchiappare tre piccoli preziosi secondi d’abbuono e consolidare il primato in classifica. Batte Remco Evenepoel, e tutto ciò [&#8230;]</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/10/giro-a-ruota-libera-una-fuga-andata-bene-limpresa-di-van-der-hoorn-e-unaltra-sorpresa/6193287/" rel="nofollow">Giro a ruota libera &#8211; Una fuga andata bene: l&#8217;impresa di Van der Hoorn è un’altra sorpresa</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager