Dl Sostegni bis, verso aiuti in due tempi con un conguaglio a fine anno. Governo punta al via libera giovedì, ma resta il nodo Superbonus

Dl Sostegni bis, verso aiuti in due tempi con un conguaglio a fine anno. Governo punta al via libera giovedì, ma resta il nodo Superbonus

<p>Il provvedimento è atteso dal 22 aprile quando il Parlamento ha approvato la richiesta di un nuovo scostamento di bilancio da 40 miliardi. Sui ristori il punto di caduta per tener conto anche dei costi sostenuti dalle imprese senza sacrificare la rapidità dei versamenti è prevedere un primo aiuto automatico (pari a quello di aprile e basato sui ricavi persi) seguito da un'integrazione che sarà possibile chiedere dopo aver approvato il bilancio o presentato la dichiarazione dei redditi</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/12/dl-sostegni-bis-verso-aiuti-in-due-tempi-con-un-conguaglio-a-fine-anno-governo-punta-al-via-libera-giovedi-ma-resta-il-nodo-superbonus/6194272/" rel="nofollow">Dl Sostegni bis, verso aiuti in due tempi con un conguaglio a fine anno. Governo punta al via libera giovedì, ma resta il nodo Superbonus</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager