David di Donatello 2011, Emma Torre ritira il premio per il padre scomparso: “Volevo fargli i complimenti, è riuscito a vincere anche se non c’è più”

David di Donatello 2011, Emma Torre ritira il premio per il padre scomparso: “Volevo fargli i complimenti, è riuscito a vincere anche se non c’è più”

<p>Mattia Torre, drammaturgo, autore di serie tv come Boris e La linea Verticale, è morto nel 2019 a 47 anni, lasciando proprio Figli come ultimo testo da far diventare film</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/12/david-di-donatello-2011-emma-torre-ritira-il-premio-per-il-padre-scomparso-volevo-fargli-i-complimenti-e-riuscito-a-vincere-anche-se-non-ce-piu/6195057/" rel="nofollow">David di Donatello 2011, Emma Torre ritira il premio per il padre scomparso: &#8220;Volevo fargli i complimenti, è riuscito a vincere anche se non c’è più&#8221;</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager