Covid, Andrea Crisanti e le mutazioni benigne: “I virus non diventano buoni, ma più cattivi. Sono argomenti da non banalizzare”

Covid, Andrea Crisanti e le mutazioni benigne: “I virus non diventano buoni, ma più cattivi. Sono argomenti da non banalizzare”

<p>L'INTERVISTA - Nei giorni scorsi sono stati diversi gli studiosi che invece hanno sottolineato che non tutte le mutazioni devono essere temute parlando anche di un possibile declino di Sars Cov 2</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/11/covid-andrea-crisanti-e-le-mutazioni-benigne-i-virus-non-diventano-buoni-ma-piu-cattivi-sono-argomenti-da-non-banalizzare/6194251/" rel="nofollow">Covid, Andrea Crisanti e le mutazioni benigne: &#8220;I virus non diventano buoni, ma più cattivi. Sono argomenti da non banalizzare&#8221;</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager