Conflitto Israele-Palestina, Abu Mazen e Netanyahu temono di perdere il potere: così lo scontro serve a mantenere lo status quo

Conflitto Israele-Palestina, Abu Mazen e Netanyahu temono di perdere il potere: così lo scontro serve a mantenere lo status quo

<p>Il presidente dell'Autorità palestinese ha fornito ai suoi connazionali un altro motivo per protestare contro la sua stessa leadership palestinese, su cui spesso "pende" l'accusa di "collaborazionismo" e sudditanza verso Israele: il rinvio delle elezioni parlamentari palestinesi. Mentre il leader del Likud teme la formazione di un governo senza di lui, così alza la posta del settarismo interno</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/12/conflitto-israele-palestina-abu-mazen-e-netanyahu-temono-di-perdere-il-potere-cosi-lo-scontro-serve-a-mantenere-lo-status-quo/6196086/" rel="nofollow">Conflitto Israele-Palestina, Abu Mazen e Netanyahu temono di perdere il potere: così lo scontro serve a mantenere lo status quo</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager