A Roma il quadro è desolante, nessuno crede al cambiamento. Ecco di cosa ha bisogno la città

A Roma il quadro è desolante, nessuno crede al cambiamento. Ecco di cosa ha bisogno la città

<p>E così, con il comunicato di Giuseppe Conte a sostegno della candidatura di Virginia Raggi, a 5 mesi dalle elezioni si comincia a sgombrare il campo dalle incertezze, quantomeno nell’area giallorossa. Nicola Zingaretti non sarà il candidato del Pd, resterà alla guida della Regione Lazio dove governa con il M5S; Roberto Gualtieri parteciperà alle primarie [&#8230;]</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/11/a-roma-il-quadro-e-desolante-nessuno-crede-al-cambiamento-ecco-di-cosa-ha-bisogno-la-citta/6192984/" rel="nofollow">A Roma il quadro è desolante, nessuno crede al cambiamento. Ecco di cosa ha bisogno la città</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager