Svezia: Berg offeso sui social, denuncia a polizia

Svezia: Berg offeso sui social, denuncia a polizia

La Federcalcio, superati i limiti di quel che è accettabile

Solutions Manager
  • La Federcalcio, superati i limiti di quel che è accettabile
  • (ANSA) - ROMA, 15 GIU - La Federcalcio svedese presenterà una denuncia formale alla polizia dopo che l'attaccante della nazionale Marcus Berg è stato oggetto di una valanga di offese sui social media per non aver sfruttato un'occasione da gol ieri sera a Siviglia contro la Spagna.
        "Ho parlato con Marcus, ci siamo seduti e abbiamo raccolto ciò che è uscito sul web - ha affermato il capo della sicurezza della Nazionale, Martin Fredman, secondo quanto riferito dalla Bbc - ed è più che sufficiente per capire che è stato superato i limiti di quello che è accettabile". I compagni di squadra di Berg lo hanno difeso dopo la partita, compreso il portiere Robin Olsen. "È così ridicolo, non ho nemmeno intenzione di investire energia in esso - ha detto il romanista prestato all'Everton .
        Io e tutti gli altri nella squadra sappiamo quanto sia importante Berg. È impossibile andare avanti così, ma lui sa che io e il resto della squadra lo sosteniamo". L'ex capitano della Svezia Andreas Granqvist ha pubblicato una foto su Instagram che lo ritrae mentre si abbraccia con Berg e la didascalia: "Re Marcus Berg. Ti sono vicino". (ANSA).