Serie A, Verona-Parma 2-1

Serie A, Verona-Parma 2-1

Kucka su rigore all'8'. Dimarco risponde al 13'. Raddoppio di Barak al 62'

Solutions Manager
  • Kucka su rigore all'8'. Dimarco risponde al 13'. Raddoppio di Barak al 62'
  • Verona batte Parma 2-1 nel posticipo della 22/a giornata del campionato di serie A di calcio. Kucka su rigore all'8'. Dimarco risponde al 13'. Raddoppio di Barak al 62'.

    Il Parma scappa, il Verona prima lo rimonta e poi lo supera, vincendo 2-1 il posticipo della 22/a giornata. Parma che in dieci partite raccoglie un solo punto e scivola sempre più in basso, Verona che dopo due sconfitte consecutive torna al successo. Juric non può contare su Dawidowizc, Kalinic, Faraoni e Zaccagni. Davanti a Silvestri la difesa è formata da Lovato, Gunter e Cetin con Lazovic e Dimarco esterni. Sulla trequarti alle spalle di Lasagna ci sono Barak e Colley. Sul versante ospite D'Aversa schiera la difesa a 4, formata da Conti, Bani, Osorio e Gagliolo, Grassi agisce davanti alla difesa, tridente con Karamoh a destra, Gervinho a sinistra e Cornelius centrale. Avvio pirotecnico di gara. Il Parma attacca a testa bassa e un'incomprensione tra Lovato e Silvestri manda Kucka sul dischetto perché il Var vede l'atterramento del portiere gialloblù ai danni di Karamoh. Il Parma non fallisce l'occasione ma ha il torto di non contenere la reazione dei veneti che in poco tempo giungono al pareggio. Sul traversone di Lazovic dalla destra il più lesto a colpire è l'ex Dimarco che infila nella porta emiliana grazie ad una deviazione decisiva di Grassi. Il Parma accusa il colpo, perde campo e baldanza e la seconda frazione di gioco è tutta dei padroni di casa che sfiorano il bis prima con Lasagna e poi con lo stesso Dimarco sul quale è bravissimo Sepe. Nella ripresa il Parma sembra più propositivo e sfiora il gol con un colpo di testa di Cornelius, poi è ancora il Verona a prendere in mano la gara e a mettere la freccia grazie a Barak che di testa su angolo di Dimarco beffa Sepe. E' una rete storica, la n.1000 dei veneti in serie A. Il Parma non reagisce, D'Aversa pesca dalla panchina inserendo i tanti giocatori arrivati dal mercato. Il Verona non la chiude e proprio in chiusura il colpo di testa di Zirkzee mette i brividi al Verona che dopo cinque di recupero può festeggiare.