Ronaldo: "Record di gol? Il conto non è ancora chiuso"

Ronaldo: "Record di gol? Il conto non è ancora chiuso"

'Ogni volta che segno per il Portogallo è un momento speciale'

Solutions Manager
  • 'Ogni volta che segno per il Portogallo è un momento speciale'
  • (ANSA) - ROMA, 02 SET - "Il conto non è ancora chiuso".
        Cristiano Ronaldo non sembra volersi fermare dopo avere battuto il record di gol delle nazionali, arrivando a 111 segnature.
        "Non riesco nemmeno a esprimermi a parole! Sono entusiasta, è una sensazione travolgente! Andiamo, Portogallo! Andiamo! Di tutti i record che ho battuto in carriera - e fortunatamente ce ne sono stati alcuni - questo è molto speciale per me ed è sicuramente sullo scaffale dei risultati che mi rendono davvero orgoglioso", ha aggiunto su Instagram.
        "Ogni volta che rappresento il mio Paese è un momento speciale, per sapere che sto difendendo il Portogallo e mostrando al mondo di che pasta sono fatti i portoghesi - ha scritto CR7 -. Le competizioni per squadre nazionali hanno sempre avuto un impatto molto forte su di me mentre crescevo, vedendo i miei idoli giocare per le loro bandiere ogni due estati negli Europei e nei Mondiali. Ma infine e soprattutto, perché segnare 111 gol per il Portogallo significa 111 momenti come quelli che abbiamo vissuto ieri in Algarve; momenti di unione mondiale e di felicità per milioni e milioni di cittadini portoghesi in tutto il mondo. Per loro vale ogni sacrificio".
        "Un altro motivo per cui apprezzo questo risultato è perché Ali Daei ha fissato gli standard a un livello così alto, che a un certo punto anche io ho iniziato a pensare che avrei potuto non prenderlo mai. Congratulazioni allo 'Shariar' per aver detenuto il record per così tanto tempo e grazie per aver sempre mostrato così tanto rispetto per me ogni volta che ho segnato.
        Grazie Portogallo. Grazie a tutti i miei compagni di squadra e avversari per aver reso questo viaggio così indimenticabile.
        Continuiamo a incontrarci all'interno del campo negli anni a venire! Non ho ancora chiuso il conto...".
        Cristiano Ronaldo ha poi ringraziato anche il proprio sponsor "per avere onorato il mio raggiungimento il mio traguardo".
        "Penso sia davvero importante, qualunque cosa tu voglia raggiungere nella vita, che ti ponga degli obiettivi, in modo da avere qualcosa su cui lavorare. Anche se sono piccoli obiettivi, ti dà una grande concentrazione e un senso di realizzazione quando ci arrivi. Spero che questo aiuti a raggiungere la propria grandezza". (ANSA).