Roma: maglia speciale con Juve per 150 anni Capitale

Roma: maglia speciale con Juve per 150 anni Capitale

Prima uscita ufficiale per il neo dirigente Stefano Scalera

Solutions Manager
  • Prima uscita ufficiale per il neo dirigente Stefano Scalera
  • (ANSA) - ROMA, 03 FEB - Roma-Juventus con una maglia speciale. Il club giallorosso, in occasione dei 150 anni di Roma Capitale, ha organizzato una tavola rotonda per affrontare le tematiche relative agli sprechi alimentari e presentare anche la maglietta con la quale la squadra giocherà sabato a Torino. Al centro la patch con scritto "Roma Capitale 1871-2021". Questa, però, sarà solo una delle tante iniziative che il club giallorosso metterà in campo. All'evento erano presenti Stefano Scalera, nuovo Head of Government Affairs della Roma, alla sua prima uscita ufficiale con il club, e poi Francesco Pastorella, direttore del Roma Department, Federico Eichberg, dirigente del Mise, Pietro Lasalvia, direttore della Comuinicazione e Relazioni Istituzionali del Comitato italiano per il WFP, Sabrina Alfonsi, Presidente del Municipio I e Lidia BorzÌ, Presidente Acli Roma.
        "Noi siamo legati da un punto di vista sociale e sportivo a Roma" ha detto Stefano Scalera, il quale ha aggiunto: "Abbiamo una connessione naturale con la Capitale. Quello degli sprechi di cibo non è un problema lontano e Roma Cares ha il dovere di sensibilizzare sulla corretta alimentazione, è una tappa fondamentale sulla quale puntiamo". Pastorella, infatti, ha poi annunciato come la Roma si farà promotrice del giusto messaggio sulla corretta alimentazione con iniziative nelle scuole e nelle parrocchie sfruttando in tal senso anche i propri calciatori.
        "Sosterremo questo doveroso cambio di passo nella lotta agli sprechi alimentari" ha spiegato il direttore del Roma Department e non mancheranno poi altre iniziative per i 150 anni di Roma Capitale come l'intervento pere pulire alcune piazze della città, coinvolgendo i tifosi giallorossi e la realizzazione di murales di personaggi che rappresentino la romanità. Quello di Gigi Proietti ne è già un esempio. (ANSA).