Premier: il City punta alle stelle, astrofisici nello staff

Premier: il City punta alle stelle, astrofisici nello staff

Guardiola sperimenta nuove tecniche, scienza e 3D in allenamento

Solutions Manager
  • Guardiola sperimenta nuove tecniche, scienza e 3D in allenamento
  • (ANSA) - LONDRA, 23 MAR - Innovativo nella tattica, e adesso anche negli allenamenti, grazie all'astrofisica applicata al calcio: è l'ultima intuizione di Pep Guardiola che ha inserito nel suo staff anche quattro scienziati del cosmo. L'obiettivo - scrive oggi il Daily Mail - è di rendere ancora più performante le sessioni d'allenamento del Manchester City, capolista in Premier League, attraverso la raccolta del maggior numero di dati possibili, per poi poterli analizzare e sfruttare al meglio. L'assunzione dei quattro astrofisici servirà principalmente per tracciare e monitorare ogni azione dei singoli giocatori - ha spiegato Brian Prestidge, direttore della tecnologia del City Football Group - attraverso un tipo di tecnologia 3D che utilizza più telecamere, nell'ambito di un'operazione che riguarderà non solo il Manchester City ma anche gli altri club del City Football Group, tra cui il New York City FC, il Girona, il Troyes e altre squadre nel mondo.
        (ANSA).