Premi: tanti big al Cesarini, riconoscimento anche a Gravina

Premi: tanti big al Cesarini, riconoscimento anche a Gravina

1 settembre a Senigallia, vince il calciatore del Verona Lasagna

Solutions Manager
  • 1 settembre a Senigallia, vince il calciatore del Verona Lasagna
  • (ANSA) - ROMA, 26 AGO - Passerella di nomi e volti noti del mondo del calcio al premio Renato Cesarini, il 1 settembre a Senigallia, e tra i riconoscimenti uno andra' anche al presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina.
        A vincere il premio e' il calciatore del Verona Kevin Lasagna, per il gol all'ultimo minuto del campionato scorso (in Cagliari-Verona, al 98'). Come ogni anno verranno assegnati riconoscimenti a personaggi del mondo del calcio che si sono contraddistinti nell'ultima stagione: tra i manager, premio al lavoro che ha portato l'Italia al vertice dell'Europa per Gabriele Gravina.
        La giornata partirà alle 17 dalla rotonda a Mare, col talk "L'altra faccia della medaglia, Fair Play finanziario, una regola che vale per tutti?", poi un incontro sul ruolo dei procuratori. I talk saranno condotti da Marco Lollobrigida (Rai Sport), Luca Marchetti(Sky-Sport), Sandro Sabatini (Mediaset Sport) e Enrico Varriale (Rai Sport); parteciperanno tra gli altri Massimo Ferrero, presidente Samp, e Fabrizio Corsi, n.1 dell'Empoli, i ds Giovanni Sartori (Atalanta) e Toni D'Amico (Verona) gli allenatori Fabrizio Castori (Salernitana) e Andrea Sottil (Ascoli), e poi Tacchinardi e Altafini e tra i giornalisti Guido D'Ubaldo , segretario nazionale dell'Ordine, Piercarlo Presutti, caporedattore Ansa Sport, Andrea Balzanetti, (caporedattore Corriere della Sera) e Guido Vaciago (Tuttosport). Tra gli ospiti d'onore Ivan Zazzaroni, direttore Corriere dello Sport, Giancarlo Laurenti , direttore del Corriere Adriatico, Giuseppe Cruciani, del Sole 24 ore -Radio 24, e l'avvocato Michele Briamonte.
        Nelle scorse stagioni hanno vinto tra gli altri il Premio Cesarini Dybala, Zapata, Immobile e Barella. (ANSA).