Nations League: Mancini, "domani metterò giocatori freschi"

Nations League: Mancini, "domani metterò giocatori freschi"

Con la Germania ct cambia ancora. "Buon lavoro ma tanto da fare"

Solutions Manager
  • Con la Germania ct cambia ancora. "Buon lavoro ma tanto da fare"
  • (ANSA) - ROMA, 13 GIU - "Credo che metterò giocatori freschi.
        È l'ultima partita prima delle vacanze e non è facile". Il ct azzurro, Roberto Mancini, alla vigilia della sfida di Nations League con la Germania di domani sera a Moenchengladbach annuncia che cambierà ancora formazione, poi, tracciando un bilancio di queste tre settimane e passa con gli Azzurri, aggiunge: "Abbiamo fatto un buon lavoro ma c'è da fare tanto.
        Quando saremo dominanti, come con l'altra squadra, e fluidi in fase realizzativa saremo un passo in avanti. Ci sono tante cose buone però".
        "Pensavo che i giovani potessero fare un po' più di fatica, ma hanno avuto personalità", le parole di Mancini. "Il livello in Nazionale è altissimo. Credo che i ragazzi abbiano bisogno di avere la possibilità di giocare. Per un giovane non è semplice, devi avere fiducia, farli giocare pur senza prestazioni ottimali. Noi speriamo di avere azzeccato, non è detto che ci abbiamo preso".
        "Scamacca titolare? Vediamo la condizione fisica, quando è uscito nell'ultima gara era distrutto - spiega il ct - Vediamo come sta. Scalvini è molto bravo e può giocare in due ruoli, deve fare solo esperienza. Diventerà un grandissimo calciatore" Poi Mancini parla di Insigne: "Se sono preoccupato di perderlo? Non lo so. Dipenderà da come starà e da cosa accadrà qua e nel campionato americano. Ha dato tanto alla Nazionale ed è un grande giocatore". (ANSA).