Nations League: l'Italia cerca la vittoria in Bosnia

Nations League: l'Italia cerca la vittoria in Bosnia

Prima trasferta della senza ct e senza inviati

Solutions Manager
  • Prima trasferta della senza ct e senza inviati
  • Tre punti per centrare le Final Four di Nations League ed ospitarle in casa: a Sarajevo l'Italia è attesa da un match fondamentale contro una Bosnia che chiude la classifica del girone ed è priva del suo leader, Edin Dzeko. Motivi che, insieme ai sette punti che dividono le due squadre, fanno ritenere gli azzurri favoritissimi nella sfida di domani allo stadio Grbavica.
    I quotisti Snai danno il successo dell'Italia a 1,35, ponendo a 8,75 il colpo dei padroni di casa. Improbabile anche il pareggio a 5,00. Da notare come la Bosnia abbia battuto la Nazionale solo in amichevole nel primo confronto diretto 24 anni fa: poi il bilancio parla di due vittorie italiane e un pareggio. Nonostante l'andamento di un girone povero di reti, l'Over, a 1,60, si fa preferire all'Under, 2,20. Lorenzo Insigne e Andrea Belotti sono gli osservati speciali per domani sera visto che hanno già segnato alla Bosnia un anno fa. Il tris del numero 10 dell'Italia, miglior bomber della sfida grazie alle due reti segnate agli slavi, secondo i betting analyst Snaisi gioca a 2,75 con il compagni di reparto leggermente favorito a 2,25. 

    Prima trasferta senza ct e senza inviati - In una mattinata particolarmente ventosa a Firenze la Nazionale ha lasciato il centro tecnico di Coverciano dove ha svolto l'ultimo raduno del 2020, per raggiungere Sarajevo, sede della sfida con la Bosnia in programma mercoledì sera alle 20,45. Una gara che i 28 azzurri attualmente in gruppo cercheranno di vincere a tutti i costi per blindare il primo posto del girone e l'accesso alla fase finale di Nations League. Anche se potrebbe bastare un pareggio qualora l'Olanda non superasse la Polonia. Si tratta del primo viaggio senza inviati al seguito come fanno sapere dalla Federazione, ma anche la prima trasferta azzurra senza il ct Roberto Mancini sempre in quarantena perché non ancora negativizzato. Il programma odierno prevede conferenza stampa del vice Alberico Evani e di un giocatore intorno alle 17,30 e mezz'ora dopo allenamento di rifinitura, il tutto presso lo Stadio 'Grbavica' di Sarajevo.