Nations League: Barella, maglia azzurra è onore non un peso

Nations League: Barella, maglia azzurra è onore non un peso

'La stanchezza c'è ma passa in secondo piano'

Solutions Manager
  • 'La stanchezza c'è ma passa in secondo piano'
  • (ANSA) - CESENA, 06 GIU - "Non sono tra quelli a cui il mister ha dato il permesso di andare a casa. Quando si parla di stanchezza e c'è questa maglia passa tutto in secondo piano, anche se la stagione è lunga bisogna onorare la maglia azzurra".
        Lo ha detto Nicolò Barella, alla vigilia della partita degli Azzurri contro l'Ungheria a Cesena. "Il pubblico? Non possiamo fare altro che ringraziarlo. Dopo la grande delusione del Mondiale mancato ci sono stati vicini, hanno riempito gli stadi.
        Entreremo in campo per cercare di onorare la loro voglia e di vincere", ha aggiunto l'interista.
        "Non sta a me dire - ha continuato l'interista, rispondendo a una domanda sugli impegni di Nations Leaugue - se si poteva fare a meno di queste partite. C'è stanchezza, l'impegno c'è, ma vestire questa maglia deve essere sempre un onore e non un peso.
        Entro in campo per mettere tutto quello che ho e sono convinto che anche i miei compagni lo faranno".
        "Dispiace - ha detto, tornando sulla mancata qualificazione per il Qatar- aver perso con la Macedonia, essere usciti così, in una partita che bisognava vincere 4-0. Questa volta per me un dispiacere doppio, mi sentivo protagonista di quanto accaduto.
        Non mi so dare una spiegazione, cercheremo di fare di tutto per andare al prossimo, giocare un grandissimo europeo. (ANSA).