Mondiali: portiere infortunato,Inghilterra-Iran con 14' recupero

Mondiali: portiere infortunato,Inghilterra-Iran con 14' recupero

Dopo la lunga sosta per la botta al naso di Beiranvand

Solutions Manager
  • Dopo la lunga sosta per la botta al naso di Beiranvand
  • (v. 'Calcio: portiere Iran colpito...' delle 14.19 circa) (ANSA) - ROMA, 21 NOV - Interruzione da record e conseguente recupero-monstre di 14 minuti, nella seconda partita dei Mondiali in Qatar, quella che, allo stadio Khalifa International di Doha, oppone Inghilterra e Iran. Dopo 9' di gioco, durante un'offensiva degli inglesi, il portiere iraniano Beiranvand si scontra violentemente col compagno di squadra Hosseini: i due restano a terra e alla fine ad avere la peggio è proprio l'estremo difensore, di cui si sospetta la frattura del setto nasale. I medici della selezione iraniana intervengono per rimettere in sesto il numero uno, che insiste perché vuole rimanere in campo, nonostante le condizioni precarie. Dopo alcuni minuti di cure, Beiranvand viene rimesso in piedi ma, dopo un lungo rinvio, richiama l'attenzione della panchina e si accascia, chiedendo il cambio. Al 20' il ct Queiroz lo sostituisce con Hosseini, ma la maxi-sospensione costringe l'arbitro brasiliano Raphael Claus a decretare un recupero lunghissimo (ANSA).