Mondiali: Inghilterra; anche Chilwell dà forfait

Mondiali: Inghilterra; anche Chilwell dà forfait

Nuovi problemi per ct Southgate, dopo i guai di James e Walker

Solutions Manager
  • Nuovi problemi per ct Southgate, dopo i guai di James e Walker
  • (ANSA-AFP) - LONDRA, 05 NOV - Colpito al tendine di un ginocchio durante la partita di Champions League contro Zagabria di metà settimana, Ben Chilwell del Chelsea è costretto a saltare i Mondiali in Qatar, che avrebbe dovuto giocare con la nazionale inglese. A dare l'annuncio del suo forfait è stato lo stesso giocatore su Twitter. "Dopo il mio infortunio al legamento crociato (nel novembre 2021 ndr), ho lottato tanto per essere sicuro di tornare per i Mondiali. È sempre stato un mio sogno. Sfortunatamente, secondo i risultati del mio scanner, non sarà possibile". "Farò tutto il possibile per giocare di nuovo per il Chelsea il prima possibile", ha aggiunto.
        Pochi minuti prima, il Chelsea era stato molto pessimista ma meno categorico, indicando in un comunicato che "il difensore dovrebbe purtroppo saltare il Mondiale".
        Chilwell aveva già saltato gran parte della scorsa stagione a causa di un infortunio al legamento crociato, tornando a giocare per un minuto nell'ultima giornata del campionato. Ora questo nuovo infortunio che lo costringe a rinunciare anche ai Mondiali crea nuovi problemi al ct inglese Gareth Southgate, già alle prese con il forfait di Reece James, anche lui del Chelsea e infortunatosi al ginocchio a metà ottobre contro il Milan in Champions, e quelli probabili di Kyle Walker, difensore del Manchester City operto all'inguine un mese fa dopo il derby con lo United, e di Kalvin Philipps, che dopo il grande Europeo è passato dal Leeds al Manchester City, senza riuscire però ancora a esordire con la nuova maglia, a causa di ricorrenti problemi fisici. (ANSA-AFP).