Milan: Pioli, Kessié? Non giudico in base al contratto

Milan: Pioli, Kessié? Non giudico in base al contratto

C'è trattativa ma solo con lui tanto clamore, lavora con serietà

Solutions Manager
  • C'è trattativa ma solo con lui tanto clamore, lavora con serietà
  • (ANSA) - MILANO, 02 OTT - "Kessié è molto forte, può dare un apporto importante. È sbagliato giudicare le prestazioni in base al contratto, può sbagliare anche chi ha un contratto a vita.
        Valuto per quello che mi dà sul campo": lo dice il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della sfida contro l'Atalanta parlando delle prestazioni di Kessié, molto criticato per l'espulsione rimediata in Champions che ha compromesso la prestazione del Milan contro l'Atletico.
        "Ci sono tantissimi giocatori in tantissime squadre che sono in scadenza ma non c'è tutto questo clamore. C'è una trattativa, arriverà il momento delle decisioni, negative o positive che siano. Non sono preoccupato", ribadisce Pioli spiegando che l'atteggiamento del giocatore è sempre "serio, professionale" ma che rispetto allo scorso anno "non è ancora al 100% dopo le Olimpiadi e l'infortunio". (ANSA).