Lega A a Sky, no a comportamenti che possano turbare asta

Lega A a Sky, no a comportamenti che possano turbare asta

Lettera alla pay-tv, 'ribadiamo l'obbligo della buona fede'

Solutions Manager
  • Lettera alla pay-tv, 'ribadiamo l'obbligo della buona fede'
  • (ANSA) - MILANO, 25 MAR - "Evidenziamo nuovamente l'irritualità della vostra comunicazione e vi ribadiamo l'obbligo di buona fede imposto a tutti gli offerenti che comporta il dovere di astenersi da ogni comportamento che possa turbare lo svolgimento della procedura di gara". Così la Lega Serie A ha risposto a Sky - apprende l'ANSA - dopo la lettera che la pay-tv ha inviato ai club garantendo alle società l'investimento anche oltre il 29 marzo, data in cui scadranno le offerte per i diritti tv del campionato. (ANSA).