Fiorentina, Odriozola: 'Mi piace il gioco di Italiano'

Fiorentina, Odriozola: 'Mi piace il gioco di Italiano'

L'obiettivo dello spagnolo è aiutare i viola a tornare in Europa

Solutions Manager
  • L'obiettivo dello spagnolo è aiutare i viola a tornare in Europa
  • "Prima di arrivare ho parlato con Callejon, lo conosco molto bene e ha fatto di tutto per convincermi. Mi ha detto grandi cose della città e mi ha illustrato le idee di gioco di Italiano, che voleva fare un gioco molto divertente, offensivo, e con un modulo, il 4-3-3, che è perfetto per le mie caratteristiche di esterno per spingere sulla fascia. Non vedo l'ora di iniziare". Così si è presentato oggi il nuovo esterno della Fiorentina lo spagnolo Alvaro Odriozola che arriva a Firenze dal Real Madrid, con la formula del prestito. "Conosco bene la Fiorentina - ha anche detto -, è già da un anno che il club mi cercava. Non so se ci sarà o meno l'opzione per un riscatto in futuro tra i due club, per quello si vedrà. Nel calcio non si sa mai. Io penso ad oggi, voglio dare tutto per la Fiorentina e Firenze, cercando di portarla più in alto possibile". "E se sono alla Fiorentina - ha ancora detto - voglio ringraziare innanzitutto il presidente Commisso, Barone, Italiano e tutti coloro che mi hanno accolto benissimo a Firenze". "Vengo dal club più grande al mondo come il Real Madrid e ho giocato nel Bayern Monaco dove ho vinto moltissimi titoli - ha detto ancora Odriozola -. L'esperienza fatta in questi club è sicuramente qualcosa di importante, giocare la Champions ti fa crescere. Ma ora sono qui, e la Fiorentina non penso che abbia da invidiare chissà cosa a quei club, perché la Fiorentina è comunque un club importante. Voglio portare la mia esperienza qui per contribuire a far lottare la Fiorentina per l'Europa, e di far vedere la miglior versione di me stesso".