'Fino all'ultimo secondo', docu-serie sulla stagione di serie A

'Fino all'ultimo secondo', docu-serie sulla stagione di serie A

Da domani su Dazn, prodotta in collaborazione con la Lega

Solutions Manager
  • Da domani su Dazn, prodotta in collaborazione con la Lega
  • (ANSA) - ROMA, 23 GIU - Sarà disponibile da domani su Dazn la docu-serie 'Fino all'ultimo secondo', che ripercorre il campionato di serie A 2021/22 attraverso immagini esclusive, interviste e 'dietro le quinte' che ripercorrono i momenti più emozionanti della stagione. Si tratta di una serie in quattro episodi, frutto della collaborazione tra Lega Serie A e Dazn, disponibile Italia in esclusiva sulla piattaforma e che sarà distribuito in più di 200 territori nel mondo "Per la prima volta, la Lega Serie A ha realizzato, con Dazn, una grande produzione audiovisiva dedicata alla competizione più importante tra quelle da noi organizzate - ha commentato Lorenzo Casini, presidente della Lega Serie A -. Ringrazio le società per il loro contributo e i protagonisti che ci hanno concesso immagini e interviste esclusive. La Lega deve entrare in una nuova dimensione, percorrendo la strada di una media company in grado di gestire i propri asset e produrre contenuti, un passo fondamentale per restare competitivi". "Gli appassionati potranno rivivere in oltre 200 territori nel mondo tutte le emozioni e scoprire il dietro le quinte della stagione. Per la prima volta verranno inoltre svelati i dialoghi senza filtri tra la sala Var e gli arbitri in campo", ha sottolineato l'a.d, della Lega Serie A, Luigi De Siervo". "'Fino all'ultimo secondo', oltre a rafforzare l'impegno che ci unisce nel raccontare uno dei campionati tra i più prestigiosi al mondo, risponde ai trend emergenti che vedono le modalità di narrazione dello sport evolversi - ha spiegato il ceo di Dazn Italia, Stefano Azzi -. Se i 90' di match continuano a essere l'evento clou, sta diventando sempre più importante arricchire la narrazione con contenuti inediti di approfondimento, che raccontano il calcio da un punto di vista differente, sempre più esclusivo ed inedito". (ANSA).