Europei: Rudiger 'gesto sbagliato, ma non ho morso Pogba'

Europei: Rudiger 'gesto sbagliato, ma non ho morso Pogba'

Difensore Germania non si aspetta una punizione dalla Uefa

Solutions Manager
  • Difensore Germania non si aspetta una punizione dalla Uefa
  • (ANSA) - MONACO DI BAVIERA, 16 GIU - "Non avevo il diritto" di farlo: il difensore tedesco Antonio Rüdiger si rammarica del suo gesto di ieri sera su Paul Pogba contro la Francia (1-0) all'Euro, ma assicura di non aver morso il centrocampista dei Blues. "Non dovevo andare così con la bocca contro la sua schiena, è ovvio. Sembra brutto", ha detto il giocatore del Chelsea, in una dichiarazione diffusa dal suo agente. "Dopo il fischio finale abbiamo parlato molto amichevolmente con Paul - ha continuato il giocatore del Chelsea - e sia con me che dopo, in un'intervista, ha confermato che non era un morso, come alcuni avevano pensato all'inizio".
        Il 28enne tedesco non si aspetta di essere penalizzato per il suo gesto in quanto l'arbitro della partita, lo spagnolo Carlos del Cerro Grande, non è intervenuto. "Mi ha detto che mi avrebbe penalizzato se avesse pensato che fossi in colpa", ha detto Rüdiger. Pogba, al momento molto turbato, ha riferito l'accaduto all'arbitro, ma poi ha sdrammatizzato, nella conferenza stampa post partita. "Siamo amici, ci conosciamo da molto tempo. Non era niente di grave", ha detto il francese, nominato miglior partita della UEFA. "Penso che mi abbia sgranocchiato un po' - ha scherzato Pogba - non è stato ammonito e penso sia meglio così. Non voglio che venga sospeso per questo. Ci siamo baciati a fine partita e basta". (ANSA).