Europei: Mourinho 'Italia? Difficile trovare punti deboli'

Europei: Mourinho 'Italia? Difficile trovare punti deboli'

Lo Special One 'Mancini ha fatto un grande lavoro e si vede'

Solutions Manager
  • Lo Special One 'Mancini ha fatto un grande lavoro e si vede'
  • (ANSA) - ROMA, 05 GIU - "Guarderò con attenzione i miei giocatori della Roma: Spinazzola, Cristante e Pellegrini. Mi concentrerò su di loro guardando l'Italia, ma gli Azzurri hanno un buon mix di giocatori di d'esperienza e ragazzi che sanno vincere" lo ha detto Josè Mourinho, futuro tecnico giallorosso, al Sun analizzando le squadre che parteciperanno al prossimo Europeo. Sull'Italia poi ha aggiunto: "Roberto Mancini è un allenatore di grande esperienza: ha trascorso 20 anni allenando nei migliori campionati dei migliori paesi. Quindi è più che pronto e sta dimostrando già in fase di qualificazione quanto sia bravo. La squadra è migliorata molto sotto con lui". Poi un passaggio sul modo di giocare degli Azzurri: "Mancini sta dando loro un po' più di qualità offensiva ma non perdono la loro natura e sanno come difendere. È difficile trovare punti deboli.
        Penso che saranno da final four". Infine una battuta anche sulla Francia che per Mourinho resta la favorita. "Quando hai Mbappe dalla tua parte è veramente difficile non vincere", ha concluso lo Special One. (ANSA).