De Laurentiis: 'Lasciare il Bari? Una menzogna'

De Laurentiis: 'Lasciare il Bari? Una menzogna'

Il presidente su crisi della squadra: ci prepariamo a play off

Solutions Manager
  • Il presidente su crisi della squadra: ci prepariamo a play off
  • "E' un momento difficile, non sono contento dei risultati. Ho scelto di parlare alla piazza e agli addetti ai lavori. Sono qui da giorni per dare sostegno alla squadra, al tecnico Carrera. La mia presenza è stata costante, non ho partecipato solo a due trasferte. Noi vogliamo vincere": il presidente del Bari, Luigi De Laurentiis, con una conferenza stampa fiume, ha risposto alle critiche dei tifosi dopo il crollo nei risultati sportivi di Antenucci e compagni, e dopo le brucianti sconfitte contro Ternana, Potenza e Catanzaro. Sabato la squadra affronterà un nuovo impegno di campionato al San Nicola con la Paganese. "Dà fastidio - ha aggiunto - leggere speculazioni sulla società assente: sono menzogne. Qui si lavora dalla mattina alla sera. La speculazione arriva nel nostro momento di maggiore difficoltà. Si tratta di bombe a orologeria, compresa la notizia che noi vorremmo lasciare Bari: è una speculazione. Ho rinnovato il contratto a Maita, ci siamo aggiudicati un lotto importante all'asta per abbellire gli spogliatoi. Siamo concentrati sulle prossime sei partite, per arrivare preparati ai play off. La Ternana si è ormai involata".