Covid, Napoli: 'Non sappiamo se Osimhen aveva la variante'

Covid, Napoli: 'Non sappiamo se Osimhen aveva la variante'

Club: 'Non informati di studi clinici, calciatore sta bene'

Solutions Manager
  • Club: 'Non informati di studi clinici, calciatore sta bene'
  • Il Napoli non conferma né smentisce la notizia che sta circolando in città secondo cui Viktor Osimhen sarebbe il professionista sul cui tampone è stata trovata la variante del covid19 scoperta ieri all'Istituto Pascale di Napoli. Il club azzurro, interpellato dall'ANSA, afferma infatti che non è affatto consapevole degli approfondimenti di ricerca che vengono effettuati sui tampini dei suoi tesserati: il club si è occupato del caso del covid di Osimhen semplicemente sottoponendolo al tampone al suo rientro in Italia e mettendolo in isolamento a casa appena scoperta la sua positività al virus, in linea con le normative previste.
        Il Napoli ricorda che ha effettuato subito tamponi a tutta la squadra, ripetuti molte volte nei giorni seguenti, verificando che non ci fossero altri contagi, e che inoltre il calciatore non aveva incontrato i compagni al ritorno in Italia prima di scoprire di essere positivo. Il Napoli precisa che è in attesa di notizie ufficiali da fonti sanitarie sul fatto che Osimhen possa aver avuto la variante. Intanto l'attaccante nigeriano sta ormai bene, è negativo da tempo ed è tranquillamente aggregato alla squadra con cui tra poco partirà per la Spagna per l'andata di Europa League.