Champions: Klopp "nessuno si preoccupi per me, sto bene"

Champions: Klopp "nessuno si preoccupi per me, sto bene"

Tecnico Liverpool alla vigilia match ottavi col Lipsia

Solutions Manager
  • Tecnico Liverpool alla vigilia match ottavi col Lipsia
  • (ANSA) - ROMA, 15 FEB - "Nessuno deve preoccuparsi per me.
        Sto bene e non ho alcun bisogno di una pausa". Il manager del Liverpool, Juergen Klopp, alla vigilia del match di Champions contro il Lipsia, respinge con determinazione le voci diffuse tra i media e i sociale che lo vorrebbero stanco e psicologicamente provato.
        Il tecnico tedesco di recente ha perso la madre e, a causa delle stesse limitazioni all'accesso in Germania per il Covid-19 che obbligano la sua squadra a giocare a Budapest e non a Lipsia il match di andata degli ottavi, non ha potuto essere presente ai funerali. Anche il fronte professionale non gli sorride, visto che il Liverpool dopo tre sconfitte consecutive in campionato ha ormai 13 punti di distacco dal Manchester City capolista e ha praticamente detto addio alla difesa del titolo conquistato pochi mesi fa.
        "L'ultima cosa che voglio è parlare di cose private in una conferenza stampa ma, obiettivamente, ho avuto un momento difficile - ha ammesso Klopp -. Nessuno però deve preoccuparsi per me, anche se la barba diventa sempre più grigia. Non dormo molto ma sono pieno di energie. Questa situazione è una sfida, enorme ma interessante. Potrebbe essere complicato, ma la stiamo risolvendo giocando a calcio, rimanendo ancora più uniti, combattendo con tutto ciò che abbiamo". (ANSA).