Calcio: Mihajlovic, Bologna meno bello ma ora fa i punti

Calcio: Mihajlovic, Bologna meno bello ma ora fa i punti

Di Francesco: "Rammarico per gli zero punti, la squadra c'è"

Solutions Manager
  • Di Francesco: "Rammarico per gli zero punti, la squadra c'è"
  • (ANSA) - ROMA, 13 SET - "Rispetto all'anno scorso abbiamo cambiato modo di difendere a centrocampo, siamo più compatti.
        Così deve essere se vogliamo restare nella parte sinistra della classifica e avvicinarci il più possibile alle prime sette".
        Sinisa Mihajlovic si gode il sesto posto in classifica, grazie all'1-0 sul Verona.
        "E' importante migliorare in difesa, perché prima o poi un gol lo facciamo. Davanti abbiamo tanta qualità - ha detto a Sky il tecnico del Bologna - Quest'anno forse siamo meno belli, ma più concreti. Magari raccogliamo meno applausi, ma facciamo più punti. Il contrario di quello che succedeva la scorsa stagione.
        E così che si vincono le partite difficili, 'sporche', come quella di questa sera. L'abbiamo vinta sotto l'aspetto caratteriale prima che tecnico. Con gli 'attributi'. Siamo consapevoli che se giochiamo come sappiamo possiamo toglierci parecchie soddisfazioni".
        "Il rammarico è avere zero punti pur giocando certe partite.
        Il Bologna è stato più cinico, ha sfruttato al meglio qualche nostro errore. Ma la squadra dimostra di esserci". Di Francesco è dispiaciuto per una sconfitta che giudica non meritata. "Però non condivido il concetto di un Verona in difficoltà perché andrebbero analizzate le prestazioni nel loro complesso - puntualizza l'allenatore scaligero - Abbiamo perso e quindi abbiamo fatto 'malissimo', capisco che questo è il responso finale, ma siamo riusciti a creare delle difficoltà al Bologna nella costruzione del gioco, soprattutto con Faraoni. Il nostro demerito è aver commesso certi errori sullo 0-0. Adesso dobbiamo diventare più concreti, restare attaccati alla partita, lavorare sulla qualità dell'ultimo passaggio. E' quello che stiamo facendo per cominciare a portare a casa dei punti perché le chiacchiere se le porta via il vento". (ANSA).