Calcio: Ghirelli "una vergogna le croci a Gubbio"

Calcio: Ghirelli "una vergogna le croci a Gubbio"

Presidente Lega Pro: "Gesto pieno di odio, è inaccettabile"

Solutions Manager
  • Presidente Lega Pro: "Gesto pieno di odio, è inaccettabile"
  • (ANSA) - ROMA, 14 FEB - Condanna della Lega Pro per il rinvenimento di alcune croci a Gubbio contro i dirigenti del club. "Vergogna - dichiara Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro - è un gesto pieno di odio che rende il calcio un luogo inaccettabile. Mi auguro che le Forze dell'Ordine assicurino questi delinquenti al procedimento penale che meritano. Non c'è giustificazione alcuna. Il malcontento per l'andamento della squadra? Un'azione errata della dirigenza? No, quelle croci vi condannano senza se e senza ma. Con voi delinquenti il calcio non ha legami. Siete banditi e una citta' nobile come Gubbio non ha con voi alcun legame. Vergognatevi!" (ANSA).