Calcio, Conmebol: la Copa America non si farà in Argentina

Calcio, Conmebol: la Copa America non si farà in Argentina

Paese stretto ancora nella morsa Covid, se ne valutano altri

Solutions Manager
  • Paese stretto ancora nella morsa Covid, se ne valutano altri
  • (ANSA) - ASUNCION, 31 MAG - Due settimane prima dell'inizio della Copa América, la Confederazione sudamericana di calcio (Conmebol) ha deciso che il torneo regionale non si svolgerà in Argentina come era invece previsto, a causa della pandemia di Covid-19. Lo ha dichiarato oggi la stessa Conmebol su Twitter.
        "La Conmebol informa che, viste le circostanze attuali, ha deciso di sospendere l'organizzazione della Copa América in Argentina", si legge nel comunicato. La confederazione precisa che sta analizzando "l'offerta di altri paesi che hanno manifestato interesse a ospitare il torneo continentale". Tra le possibili opzioni c'è il Cile, come recentemente ricordato da un funzionario Conmebol, l'argentino Gonzalo Belloso. La Copa América è la più importante competizione internazionale organizzata dal Conmebol. L'Argentina avrebbe dovuto co-organizzare il torneo con la Colombia, dove i disordini sociali che hanno causato la morte di decine di persone lo hanno però reso impossibile. Per quanto riguarda l'Argentina, il ministro della Salute argentino Carla Vizzotti aveva recentemente avvertito delle difficoltà di un'organizzazione del genere poiché il Paese da 45 milioni di abitanti sta attraversando il periodo più critico della pandemia, con oltre 41.000 contagiati solo giovedì. Per questi motivi, secondo un sondaggio diffuso venerdì, il 70% degli argentini si è opposto all'organizzazione della Copa América nel proprio Paese. (ANSA).