Calcio: Catania;Gdf sequestra beni per 1 milione a Lo Monaco

Calcio: Catania;Gdf sequestra beni per 1 milione a Lo Monaco

Per omesso versamento dell'Iva per la società nel 2015 e 2017

Solutions Manager
  • Per omesso versamento dell'Iva per la società nel 2015 e 2017
  • (ANSA) - CATANIA, 26 MAG - Beni per oltre un milione di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza a Pietro Lo Monaco che, in qualità di legale rappresentante pro tempore del Calcio Catania, avrebbe omesso il versamento dell'Iva negli 2015 e 2017. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura.
        Le indagini del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza, che hanno consentito il sequestro di 640 mila euro, sempre per omesso versamento dell'Iva, sono state avviate dopo una segnalazione della locale Direzione provinciale dell'Agenzia delle entrate. Dagli accertamenti è emerso che Lo Monaco, all'epoca dei fatti rappresentate legale del Calcio Catania, ha omesso di versare, per conto della società sportiva, l'imposta relativa agli anni 2015 e 2017, per un importo di oltre un milione di euro (ANSA).