Calcio: Cairo, su stadi servono meno lacci e lacciuoli

Calcio: Cairo, su stadi servono meno lacci e lacciuoli

'Italia ha potenziale incredibile, ci vogliono le scelte giuste'

Solutions Manager
  • 'Italia ha potenziale incredibile, ci vogliono le scelte giuste'
  • (ANSA) - MILANO, 07 NOV - "Ci sono molte società che hanno trovato difficoltà notevoli a costruire uno stadio, qualcuno ha deciso addirittura di non farlo più. È un tema importante. Dalle autorità servono meno lacci e lacciuoli". Lo ha detto oggi a Milano il presidente del Torino calcio, Urbano Cairo.
        "L'Italia ha ancora un potenziale incredibile, ma dobbiamo fare le scelte giuste. Per questo servono aiuti per investire di più nelle infrastrutture e nei giovani - ha proseguito -. Il mondo del calcio di oggi ha ricavi in contrazione, la Serie A era in passato il secondo grande mercato europeo a una incollatura dall'Inghilterra".
        "Come Lega abbiamo fatto errori di gestione, soprattutto su come prendere i diritti all'estero, e non abbiamo avuto un aumento di ricavi come altri. Per questo si è dovuto operare sui costi, vale a dire sugli stipendi dei calciatori. Serve quindi un limite, con regole a livello internazionale", ha concluso Cairo. (ANSA).