Calcio: Bini "premio Cesarini intitolato a Caicedo? Un'idea"

Calcio: Bini "premio Cesarini intitolato a Caicedo? Un'idea"

Regista del riconoscimento apre a novità per re ultimi minuti

Solutions Manager
  • Regista del riconoscimento apre a novità per re ultimi minuti
  • (ANSA) - ROMA, 13 NOV - Caicedo meglio di Cesarini. Il bomber ecuadoriano della Lazio, con le sue sei reti allo scadere del tempo, ha spodestato il vecchio calciatore marchigiano titolare del record di gol (5) a fine gara. Ora il centravanti laziale rischia di prendersi anche la scena del Premio Cesarini, che potrebbe dunque cambiar nome. Dell'eventualità che il riconoscimento intitolato a Renato Cesarini e istituito nelle Marche da molti anni, possa addirittura cambiare nome, è stato Floriano Bini che dell'evento è il motore. "Noi organizziamo il Premio Cesarini tenendo conto del fatto che Renato era nato in Italia (a Senigallia, ndr) - ha detto Bini a Laziopress.it -, mentre Caicedo è originario dell'Ecuador. Comunque, nei giorni scorsi stavo pensando a questo fatto e devo dire che è una situazione valutabile prossimamente". Il premio, istituito nel 2016 per aiutare le zone terremotate delle Marche, oltre a riconoscere il gol last minute della Serie A ha celebrato le carriere tra gli altri di Arrigo Sacchi, Marco Tardelli, Giovanni Galli, Stefano Tacconi, Eusebio Di Francesco. (ANSA).