Cagliari, risoluzione consensuale con Godin

Cagliari, risoluzione consensuale con Godin

Ufficiale l'ingaggio di Goldaniga dal Sassuolo

Solutions Manager
  • Ufficiale l'ingaggio di Goldaniga dal Sassuolo
  • Si separano dopo una stagione e mezzo le strade tra Diego Godin e il Cagliari. E' ufficiale la risoluzione consensuale del contratto con il club rossoblù.
        L'ultima apparizione del difensore uruguaiano con la maglia del Cagliari è quella della sconfitta interna (0-4) con l'Udinese.
        Godin era arrivato a Cagliari dall'Inter nel settembre del 2020: all'esordio con l'Atalanta il primo e unico gol del centrale con la maglia rossoblù nelle 40 presenze della sua parentesi sarda.
        I rapporti si erano incrinati la scorsa estate quando la società, per contenere i costi dell'ingaggio, aveva annunciato una possibile separazione. L'addio però non si era concretizzato e Godin ha regolarmente giocato al centro della difesa sino alla gara con l'Udinese.
        Intanto è ufficiale l'acquisto del difensore Edoardo Goldaniga.
        Il centrale si trasferisce dal Sassuolo in Sardegna a titolo definitivo: ha firmato un contratto sino al 30 giugno 2024. Nato a Milano, classe 1993, dopo le esperienze con Pisa e Perugia, fa il suo esordio in Serie A con il Palermo il 30 agosto 2015, nella vittoria esterna (0-1) con l'Udinese: in Sicilia colleziona in due stagioni 47 presenze e 4 reti. All'inizio del campionato 2017-18 viene acquistato dal Sassuolo (14 gare e 1 gol), per poi trasferirsi al Frosinone, con cui totalizza 30 gare e 1 gol. Poi il Genoa: con i grifoni gioca in due stagioni 41 gare e realizza 1 rete. Quest'estate il ritorno in maglia neroverde: nel complesso sono 126 le partite giocate da Goldaniga nella massima serie.
        Il suo arrivo in rossoblù è stato frenato dal Covid: solo una volta "negativizzato" Goldaniga ha potuto sottoporsi alle visite mediche, regolarmente superate. Oggi la firma del contratto.