Atalanta: Gasperini, il campo ci ha penalizzati

Atalanta: Gasperini, il campo ci ha penalizzati

Mihajlovic contento, segnale di autostima per un gruppo giovane

Solutions Manager
  • Mihajlovic contento, segnale di autostima per un gruppo giovane
  • (ANSA) - BERGAMO, 28 AGO - "C'è mancata un po' di qualità nei passaggi bassi e nei tiri, ma abbiamo comunque le soluzioni per sopperire all'assenza di Zapata". Gian Piero Gasperini commenta così lo 0-0 con qualche spreco di troppo della sua Atalanta contro il Bologna: "Anche se nel secondo tempo è stato un assedio, a volte siamo arrivati al tiro in modo non molto efficace pur giocando molto vicino alla porta avversaria - spiega il tecnico nerazzurro -. Ilicic ha fatto un'ottima gara, ha fatto ciò che è nelle sue possibilità. Il campo non ci ha aiutato nei passaggi a terra che metterebbero in difficoltà anche le difese molto chiuse". Infine, sui 7.900 spettatori e il corteo di scorta in moto del pullman prima della partita: "Il pubblico ha dato un segnale molto bello, è straordinario aver potuto giocare davanti ai nostri tifosi. Una grande novità e una grande soddisfazione: speriamo di ritrovarlo al 100 per cento".
        Sinisa Mihajlovic, dal canto suo, è contento dello spirito dei rossoblù: "Aver strappato lo 0-0 a Bergamo è un segnale di fiducia e autostima per una squadra giovane come la nostra - il suo commento -. Sapevamo che sarebbe stata una battaglia e che avremmo dovuto vincere più duelli individuali e più contrasti.
        Nel primo tempo abbiamo rischiato un po' di più, nel secondo pur non avendo prodotto occasioni quasi niente". Infine, sul calciomercato e i possibili elemento in uscita: "A Medel ho detto che lui non è la mia prima scelta, ce ne sono due o tre davanti a lui, ma anche che sono contento di lui se si allena e rende così sul campo - chiosa l'allenatore serbo -. Ha giocato la seconda grande partita di fila, è chiaro che lo vogliono in molti. La mia speranza è che rimangano tutti: spero di ritrovare il gruppo al completo dopo la sosta". (ANSA).