Allegri: 'L'importante è essere tra le prime 4 il 22 maggio'

Allegri: 'L'importante è essere tra le prime 4 il 22 maggio'

'Questo è un buon punto, dobbiamo rimanere fiduciosi'

Solutions Manager
  • 'Questo è un buon punto, dobbiamo rimanere fiduciosi'
  • (ANSA) - TORINO, 06 GEN - "Abbiamo pareggiato uno scontro diretto, è un buon punto e dobbiamo rimanere fiduciosi: sarà un percorso lungo, al 22 maggio dovremo essere tra le prime quattro": Massimiliano Allegri commenta così l'1-1 tra la sua Juventus e il Napoli. "Abbiamo un punto in più rispetto all'andata e siamo rimasti alla stessa distanza dagli azzurri, dobbiamo affrontare la seconda parte di stagione nel migliore dei modi - spiega il tecnico bianconero - ed essere molto meno frenetici negli ultimi 30 metri".
        Sulle condizioni degli infortunati il tecnico dice che "Alex Sandro ha chiesto perché ha sentito un indurimento al flessore, Bonucci al momento è fuori e non se riuscirà a recuperare per la sfida contro l'Inter in Supercoppa". Infine, una riflessione sulla direzione di gara di Sozza: "non parlo mai degli arbitri, ma questa volta voglio dire una cosa - aggiunge Allegri - e penso che si sia fermato l'orologio: doveva dare qualche minuto in più di recupero, ci sono state diverse interruzioni e tante sostituzioni. Spero per queste mie parole Rocchi non si arrabbi (ride, ndr)". (ANSA).