11 settembre: la proposta di Gravina, alle 14.46 calcio ricordi

11 settembre: la proposta di Gravina, alle 14.46 calcio ricordi

Domani a quell'ora giocala serie B, ora ne parlo con Balata

Solutions Manager
  • Domani a quell'ora giocala serie B, ora ne parlo con Balata
  • (ANSA) - ROMA, 10 SET - "Il calcio è parte integrante della società civile e ha sempre manifestato grande maturità e sensibilità nel testimoniare valori e messaggi positivi. Anche per questo, sarebbe bello se domani alle 14:46 negli stadi di Serie B (unico campionato professionistico in campo a quell'ora, ndr) si osservasse un breve ricordo per le vittime degli attentati a New York e Washington dell'11 settembre 2001". Al telefono con l'ANSA, il presidente della Figc, Gabriele Gravina, propone che il calcio italiano contribuisca a non dimenticare quegli eventi drammatici. "Hanno sconvolto gli anni a venire.
        Anche il mondo del calcio fu scosso dal dolore e dalla sofferenza - prosegue Gravina -, per questo è opportuno non dimenticare tutte le vittime affinché una tragedia simile non si ripeta mai più. Mi riservo di contattare il presidente Mauro Balata che, ne sono sicuro, accoglierà l'invito". (ANSA).