Ventura, juventini tornati carichi

Ventura, juventini tornati carichi

Il ct, il Suning? Lusingato ma l'Italia è un progetto da finire

Solutions Manager
  • Il ct, il Suning? Lusingato ma l'Italia è un progetto da finire
  • (ANSA) - ROMA, 6 GIU - "I grandi giocatori, dopo una partita vinta o persa, devono voltare pagina perché nuovi traguardi e nuove sfide li aspettano". Il ct della Nazionale Gian Piero Ventura, alla vigilia dell'amichevole con l'Uruguay a Nizza, parla così dei calciatori bianconeri aggregatisi al gruppo azzurro dopo la sconfitta nella finale di Champions League. "Li ho ritrovati con voglia e rabbia", precisa il ct prima di annunciare che domani "giocherà Donnarumma".
        Nella conferenza stampa con il romanista Daniele De Rossi, viene poi chiesto al tecnico un commento sulla ventilata megaofferta del gruppo cinese Suning, che lo vorrebbe allo Jiangsu con un biennale da 10 milioni di euro a stagione. "Non c'è niente da spiegare - risponde Ventura - Dell'interessamento ho solo letto; se fosse concreto, mi lusingherebbe, ma è un dato di fatto che sono il ct di questa Nazionale: abbiamo iniziato un progetto che coinvolge un ricambio generazionale che è stato voluto da me e quindi la conseguenza logica è quella di portarlo avanti".