Superlega: Ceferin,possibili conseguenze per certi dirigenti

Superlega: Ceferin,possibili conseguenze per certi dirigenti

'Real e Juve non hanno lasciato progetto, decidano dove stare'

Solutions Manager
  • 'Real e Juve non hanno lasciato progetto, decidano dove stare'
  • (ANSA) - ROMA, 23 APR - "Sebbene la Superlega sia implosa dopo essere stata rapidamente abbandonata dalla maggior parte dei partecipanti, Real Madrid, Barcellona, ;;Juventus e Milan non hanno lasciato il progetto. I dirigenti potrebbero subire alcune conseguenze". Lo ha detto il presidente dell'Uefa Aleksander Ceferin a margine dell'Esecutivo di oggi che ha stabilito definitivamente le sedi dei prossimi Europei.
        "È chiaro che i club dovranno decidere se sono un club di Superlega o se sono un club europeo - ha detto ancora Ceferin -.
        Nel primo caso, ovviamente, non giocheranno in Champions League.
        Se sono pronti a farlo, possono giocare nella loro competizione.
        Stiamo ancora aspettando la perizia legale e poi diremo, ma tutti dovranno affrontare le conseguenze per le loro decisioni, e lo sanno bene". "C'è però una situazione molto diversa tra i club che hanno ammesso il proprio errore e hanno abbandonato il progetto - ha concluso il presidente dell'Uefa - e gli altri, che invece non vogliono credere che tutto sia finito nonostante lo sappiano". (ANSA).