Serie A: Sampdoria-Roma 2-0

Serie A: Sampdoria-Roma 2-0

Continua la scia negativa della squadra di Fonseca

Solutions Manager
  • Continua la scia negativa della squadra di Fonseca
  • Vittoria e salvezza matematica per la Sampdoria che domina una Roma irriconoscibile, tre giorni dopo la pesante sconfitta di Manchester, conquistando i tre punti grazie ai gol, uno per tempo, di Adrien Silva e Jankto. LA CRONACA DELLA PARTITA

    Pesa per i giallorossi anche l'errore dal dischetto di Dzeko che nel secondo tempo avrebbe potuto riaprire la gara. Fonseca ne cambia sette rispetto alla semifinale di Europa League mentre Ranieri si affida a Gabbiadini prima punta supportato da Verre. Roma che parte bene e dopo appena due minuti sfiora il vantaggio con Mayoral che trova però sulla sua conclusione Tonelli. Un duello che si ripete anche al 13' quando sempre Tonelli devia, di testa, in angolo una conclusione a botta sicura dello spagnolo. Col passare dei minuti però i giallorossi, dopo una buona partenza, calano mentre cresce la Sampdoria che al 33' va vicina al vantaggio con Verre il cui rasoterra su assist di Damsgaard termina di poco a lato. Per la Samp è il momento migliore: Thorsby impegna Fuzato,che salva in due tempi, quindi ci prova Damsgaard ma il suo tiro finisce in angolo. Nel finale sussulto giallorosso con Dzeko che supera anche Audero ma si allarga troppo e colpisce l'esterno della rete. L'ultimo minuto è fatale agli ospiti. Rilancio corto di Fuzato per Kumbulla che scivola, Thorsby ruba palla, entra in area e appoggia per l'accorrente Silva che lascia partire un vero e proprio rigore in movimento di destro per il suo primo gol italiano. Al rientro dagli spogliatoi ci si aspetterebbe una Roma arrembante invece la Samp controlla e anzi si propone alla ricerca del raddoppio. Gabbiadini si fa anticipare da Fuzato mentre poco prima intervento rischioso di Smalling per anticipare sempre la punta blucerchiata, il difensore si guadagna un fallo ma aveva toccato il pallone con un braccio in area. La Roma ci prova con Dzeko, il suo scatto con gol è in fuorigioco, ma è la Sampdoria a trovare il raddoppio. Verre inventa un filtrante che lancia Jankto, il ceco brucia Santon, entra in area e batte Fuzato con un preciso sinistro. I giallorossi questa volta rispondono subito ma il gol di Mayoral viene annullato per fuorigioco confermato anche dal Var. Fonseca inserisce Pastore e Karsdorp e al 26' avrebbe il pallone per accorciare. Cross di Mancini, Silva respinge con la mano e Sacchi indica il dischetto. Dagli undici metri va Dzeko che si fa ipnotizzare però da Audero, bravo a respingere in angolo. L'errore di fatto chiude la gara con la Sampdoria che sfiora con Keita Balde, in due occasioni e Candreva ,una, il terzo gol mentre in casa giallorossa si segnala l'esordio in serie A del giovanissimo centrocampista originario del Gambia Ebrima Darboe, classe 2001, un ragazzo arrivato in Italia (da un campo profughi della Libia) ancora minorenne, su un barcone approdato in Sicilia, e poi affidato un assistente sociale fino al provino con la Roma che, nel 2019, lo prese nella Primavera. Oggi l'esordio nella massima serie: nel crollo di fine stagione della Roma almeno c'è una nota positiva.