Roma: Fonseca, abbiamo preso un gol quasi abituale

Roma: Fonseca, abbiamo preso un gol quasi abituale

'Troppe partite,non c'è tempo giusto per recuperare infortunati'

Solutions Manager
  • 'Troppe partite,non c'è tempo giusto per recuperare infortunati'
  • (ANSA) - ROMA, 02 MAG - "Abbiamo fatto un buon primo tempo e abbiamo subito gol quasi abituale per noi, dopo non abbiamo avuto la forza per reagire nel secondo tempo. Il momento è difficile. La sconfitta con il Manchester è pesante, il momento è duro". E' un Paulo Fonseca sconsolato quello che, dai microfoni di Sky Sport, commenta la sconfitta della Roma contro la Sampdoria.
        Ma, gli viene chiesto, non può essere stato un errore pensare di risolvere la stagione puntando tutto sulla Europa League? "Fino a marzo puntavamo su tutti e due i fronti - risponde Fonseca -, penso che il problema è che oggi abbiamo giocato senza dieci giocatori. Abbiamo avuto tanti giocatori importanti fuori giocando tantissime partite".
        Intanto anche oggi c'è stato un infortunio muscolare, quello di Villar: da cosa derivano i problemi, in particolare gli infortuni muscolari ripetuti? Problemi di preparazione? "Penso che non sia colpa dell'allenamento. Abbiamo solo due giorni tra una partita e un'altra - replica il tecnico portoghese -. Non abbiamo tempo per preparare i giocatori che tornano da infortunio. Per il Manchester molti li abbiamo inseriti perché avevamo pochi giocatori disponibili. Comunque ricordo che a Sky hanno fatto una previsione ad inizio stagione mettendo la Roma settima. Io penso che potevamo fare di più. Non abbiamo avuto Smalling nei momenti importanti ne Zaniolo, con loro potevamo fare di più". (ANSA).