Pioli, Milan ko ma Superlega non ha influito

Pioli, Milan ko ma Superlega non ha influito

Futuro passa da scontri diretti, Maldini? Espresso ciò che sente

Solutions Manager
  • Futuro passa da scontri diretti, Maldini? Espresso ciò che sente
  • (ANSA) - MILANO, 21 APR - "La Superlega non ha influito, non ci siamo fatti distrarre da niente, siamo concentrati sul nostro obiettivo. Il nostro cammino sarà molto difficile non ci siamo fatti distrarre da cose che non abbiamo deciso noi. Amo la libertà di parola e pensiero, certe cose è meglio non dirle e solo pensarle": il tecnico del Milan, Stefano Pioli, esclude che tra le cause del ko rimediato a S.Siro dal Sassuolo ci sia una distrazione legata alla Superlega.
        L'allenatore rossonero premia la prestazione della sua squadra e sposta l'attenzione sui big match, tra cui quello contro la Lazio di lunedì 26. "Bisogna cambiare pagina da adesso, una sconfitta dà sempre tanta delusione ma questa delusione dobbiamo trasformarla in determinazione. Il nostro futuro passerà attraverso gli scontri diretti". Infine una considerazione sulle parole di Maldini che ha chiesto scusa ai tifosi per la decisione del Milan di aderire alla Superlega anche se a sua insaputa: "Sulla sua integrità morale credo che nessuno possa aver avuto dei dubbi, ha tanti valori, si è espresso per quello che sente. Se ha detto quelle cose significa che ha questi sentimenti". (ANSA).