Nasce Fifa training center, Accademy online globale

Nasce Fifa training center, Accademy online globale

Idea Wenger: vogliamo migliorare tecnici e giocatori tutto mondo

Solutions Manager
  • Idea Wenger: vogliamo migliorare tecnici e giocatori tutto mondo
  • (ANSA) - ROMA, 08 NOV - Un campo di calcio virtuale dove tecnici e calciatori di ogni parte del mondo potranno formarsi.
        Primi vagiti per il Fifa training center, una sorta di accademy sul Web con l'obiettivo di insegnare, educare e formare tutti gli attori dell'immenso mondo del pallone.
        Un progetto ideato da Arsene Wenger, storico manager dell'Arsenal ora responsabile dello sviluppo mondiale del calcio dalla FIFA. "Fifa Training center è una accademy online da cui vogliamo ottenere tutti quanti dei vantaggi - spiega Wenger - Vogliamo dare insegnamenti sia ai giocatori che ai tecnici con delle sessioni di allenamento online e analisi tecniche online per aiutare tutti a migliorare. Una grande responsabilità della Fifa è formare tutte le persone in ogni parte del mondo. Questo è uno dei nostri obiettivi globali".
        Uno degli aspetti affrontati dalla accademy online della Fifa è in particolare la metodologia di allenamento con l'obiettivo specifico di fornire un protocollo costituito dall'apprendimento ripetuto con opportunità di adattamento specifiche, contribuendo così a stabilire lo sviluppo e il rafforzamento della tecnica, della coordinazione e dell'efficienza del movimento calcistico.
        Allo stesso tempo, crea percorsi di consapevolezza tecnica e spaziale che possano radicare buone abitudini calcistiche (riflessi calcistici abituali).
        Come parte di un programma generale di sviluppo calcistico ben strutturato, l'attivazione tecnica può fornire una piattaforma per raggiungere un'alfabetizzazione tecnica equilibrata che, a sua volta, può aiutare l'individualità tecnica e la creatività a prosperare dando ai giocatori la fiducia e le abilità calcistiche appropriate per ampliare le loro competenze tecniche, il vocabolario e gli orizzonti.
        (ANSA).