Napoli: Elmas, scudetto? E' presto, ora pensiamo a vincere

Napoli: Elmas, scudetto? E' presto, ora pensiamo a vincere

'Mio ruolo preferito da mezz'ala, va bene anche se gioco poco'

Solutions Manager
  • 'Mio ruolo preferito da mezz'ala, va bene anche se gioco poco'
  • (ANSA) - NAPOLI, 30 OTT - "Lo scudetto? E' ancora presto per parlarne, ci sono squadre come Milan e Inter e non si saprà niente fino alla fine. Pensiamo solo a vincere tutte le partite". E' chiaro Eljif Elmas che parla a Radio Kiss Kiss Napoli alla vigilia del match contro la Salernitana.
        Il centrocampista del Napoli sottolinea il buon lavoro di Spalletti e anche la differenza con la gestione-Gattuso: "Stiamo facendo - afferma - un buon lavoro col mister e con i compagni.
        Siamo una squadra e andiamo avanti. Rispetto allo scorso anno sono cambiate tante cose. In campo siamo più una squadra vera e giochiamo tutti, pensiamo come una sola persona e per questo siamo più forti. Il mister mi ha dato più fiducia e spero di fare ancora meglio".
        Il macedone dal punto di vista personale sottolinea che "Il mio ruolo preferito - dice - è da mezzala ma posso giocare in tutte le posizioni. Voglio solo fare meglio per la squadra. Non importa se gioco poco, l'importante che è la squadra vada bene.
        Ho anche tanta voglia di fare gol anche se qualche volta non va.
        Penso però che è solo importante giocare bene e che la squadra vinca, non importa chi fa i gol". Elmas guarda anche alla sfida di domani: "I rischi a Salerno - dice - sono tanti, ma andiamo là per vincere e non pensiamo ad altro. Andiamo a Salerno per prendere i tre punti e basta". Ultimo passaggio su Maradona, nel giorno del suo compleanno, e sulla stelladi oggi del Napoli, Insigne: "Lorenzo è un campione, è fortissimo è il nostro capitano e leader e per questo calcia sempre lui i rigori.
        Maradona? Lui è un grande sempre e rimane unico nel Napoli e in tutto il mondo". (ANSA).