Klopp, Spalletti è un ottimo tecnico,e il Napoli è forte

Klopp, Spalletti è un ottimo tecnico,e il Napoli è forte

'Liverpool haperso spesso qui, ma poi siamo andati in finale'

Solutions Manager
  • 'Liverpool haperso spesso qui, ma poi siamo andati in finale'
  • (ANSA) - NAPOLI, 06 SET - ''Spalletti è un ottimo allenatore.
        Ho tanto rispetto per lui e non vedo l'ora di incontrarlo in campo''. Jurgen Klopp in conferenza stampa spende parole al miele per l'allenatore del Napoli. '''Ho incontrato Spalletti ai tempi dello Zenit e, se avessi il suo fisico - scherza il tecnico del Liverpool - e il suo aspetto alla sua età non avrei bisogno di mettere il cappellino''.
        Klopp fa il punto della situazione sugli infortunati della sua squadre e sui disponibili. ''Thiago Alcantara - dice - si è allenato e potrebbe essere teoricamente pronto. Henderson? Magari dopo la sosta lo rivedremo disponibile. Arthur in questo momento ha bisogno di giocare a calcio. Non si era allenato in gruppo con la Juve per tanto tempo. Non ha la capacità di giocare tutta la partita. Deve abituarsi a certi livelli, dobbiamo stare attenti con la condizione fisica del giocatore'.
        Jones ha avuto un problema alla tibia, il problema fisico non è così grave. Fabio Carvalho ha avuto una botta, speriamo di averlo disponibile nel weekend''.
        A Napoli Klopp ha sempre perso, ma fa finta di non ricordarsene. ''Non so - dice - se abbiamo sempre perso qua, forse si, sia col Dortmund che col Liverpool, ma spesso quando ci siamo trovati nel girone del Napoli poi siamo arrivati in finale. Ci metto un po' di tempo in più per far si che le cose possano andare bene. Il Napoli comunque è molto forte. Ha tutti calciatori giovani, ma tutti molto bravi. C'è stato un po' di nervosismo attorno al Napoli. Zielinski è rimasto, si può costruire tutta la squadra attorno a lui''.
        Infine un accenno alle raccomandazioni fatte in Inghilterra ai tifosi del Liverpool in trasferta a Napoli. ''Io - conclude Klopp - sono sempre qui protetto e tutelato. I messaggi sui social? Sono per il rischio di scontri tra tifosi, ma non sono qui per dare titoli di giornale. Ora vorrei concentrarmi solo sulla partita''. (ANSA).