E.League: Fonseca 'Non andremo a Manchester a difenderci'

E.League: Fonseca 'Non andremo a Manchester a difenderci'

Tecnico Roma, è la gara più importante della mia carriera

Solutions Manager
  • Tecnico Roma, è la gara più importante della mia carriera
  • (ANSA) - ROMA, 28 APR - "Non possiamo andare a Manchester solo per difendere. Dobbiamo avere la palla, l' iniziativa, il coraggio di uscire e giocare contro lo United". Così ha detto l'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, alla vigilia della semifinale di Europa League a Espn.
        "È una grande opportunità per il club, ma anche per la città e per i giocatori. Non tutti hanno la possibilità di affrontare il Manchester United in una semifinale europea. Di certo è la gara più importante della mia carriera", ha detto ancora il portoghese. Infine una riflessione sulle difficoltà superate: dal Covid agli infortuni, fino al caso Dzeko. "È stata una nuova esperienza per me e sì, è stato difficile gestire tutte queste situazioni. Soprattutto i problemi muscolari come quello di Mkhitaryan. Noi giochiamo ogni tre giorni ed eravamo tra i primi quattro in campionato agli infortuni di marzo, poi siamo calati.
        Ecco perché questo trofeo è molto importante". (ANSA).